le Frecce Tricolori sono atterrate in Canada, al via nei prossimi giorni il Nat 24, tour del Nord America

Gli MB-339PAN delle Frecce Tricolori sono arrivati in Quebec, prima tappa del tour che li vedrà volare tra Canada e Stati Uniti per tutta l’estate. Un ritorno atteso oltre trent’anni: l’ultima esperienza oltreoceano della PAN risale infatti al Columbus 92, in occasione delle celebrazioni per i 500 anni della scoperta dell’America.

Bagotville (Canada) – Partiti lo scorso 10 giugno dalla base aerea di Rivolto (Udine), dopo un trasferimento durato oltre quattro giorni e che ha previsto diversi scali tecnici nei Paesi Bassi, in Scozia, in Islanda, in Groenlandia e in Canada, le Frecce Tricolori sono atterrate nelle scorse ore a Bagotville, in Quebec (Canada), dove il 22 giugno prenderanno parte alle celebrazioni per il centesimo anniversario della Royal Canadian Air Force, l’occasione per rinnovare l’amicizia tra le due forze aeree che condividono una storia centenaria fatta di tradizioni e valori comuni.

All’intero tour prende parte anche un team di militari e velivoli da trasporto dell’Aeronautica Militare, che oltre al necessario supporto fornito agli MB339 delle Frecce Tricolori durante il lungo volo di trasferimento dall’Italia, garantiranno il sostegno logistico ed il trasporto del personale e dei materiali nelle diverse località di manifestazione.

Quella di Bagotville sarà la prima tappa dell’attesissimo North America Tour 2024 della Pattuglia Acrobatica Nazionale, che vedrà i dieci pony dell’Aeronautica Militare – così sono chiamati i piloti delle Frecce Tricolori – esibirsi fino alla fine di agosto in diverse città del Canada e degli Stati Uniti, portando il Tricolore e l’eccellenza italiana oltreoceano attraverso un fitto programma di sorvoli ed esibizioni durante manifestazioni aeree. Un ritorno oltreoceano, quello della Pattuglia Acrobatica Nazionale, atteso oltre trent’anni: l’ultima esperienza risale infatti al tour “Columbus 92”, in occasione delle celebrazioni per i 500 anni della scoperta dell’America.

“Con l’arrivo delle Frecce Tricolori in Canada, dove nei prossimi giorni festeggeremo con gli amici della Royal Canadian Air Force il loro 100° compleanno, si apre il North America Tour 2024 della Pattuglia Acrobatica Nazionale. Portare velivoli ed equipaggi così lontano da casa, attraverso un volo di trasferimento che si è spinto fino al circolo polare artico, è la dimostrazione di un gioco di squadra e di capacità di proiezione dello strumento aerospaziale che sono dalla sua costituzione nel DNA dell”Aeronautica Militare, forza armata da oltre cento anni al servizio del Paese e, attraverso le Frecce Tricolori ambasciatori italiani di questi valori”, ha dichiarato il Capo di Stato Maggiore dell”Aeronautica Militare, generale di squadra aerea Luca Goretti.

“Siamo davvero entusiasti di tornare dopo molti anni in questi luoghi dove c’è una grande comunità italiana, che vive e sente quotidianamente la nostalgia dell’italianità, e che le Frecce Tricolori sapranno emozionare con le loro evoluzioni ed il Tricolore più lungo del mondo sui luoghi più iconici del Nord America. Attraverso le Frecce Tricolori – ha concluso il Generale Goretti – vogliamo portare i valori e l’identità di una Forza Armata di uomini e donne che ogni giorno, con coesione, spirito di squadra, professionalità, dedizione e sacrificio, contribuiscono alla sicurezza dei cieli”.

Il tour sarà un’occasione unica per migliaia di appassionati del mondo aeronautico oltreoceano per ammirare le capacità delle Frecce Tricolori, un’eccellenza suggellata anche dal Guinness World Record come la pattuglia acrobatica militare che si esibisce con più velivoli (10 in tutto).

Il tour proseguirà poi con tappe a New York, Washington, Chicago e Los Angeles, ed altre località statunitensi e canadesi dove le Frecce Tricolori regaleranno al pubblico presente ancora tante emozioni, tornando a stendere il Tricolore più lungo del mondo a testimonianza della professionalità e della passione che da sempre contraddistinguono l’Aeronautica Militare e le Frecce Tricolori. Il Tour del Nord America si concluderà alla fine di agosto con un’ultima emozionante esibizione a Ocean City, Contea di Worcester, in Maryland.

Oltre alle esibizioni acrobatiche, questo tour sarà anche un’importante opportunità per promuovere l’Italia e le sue eccellenze. L’Aeronautica Militare con le Frecce Tricolori, infatti, saranno Ambasciatori italiani nel mondo per una stagione iconica, all’insegna del Made in Italy, una vetrina dove mostrare le nostre competenze militari aeronautiche e aerospaziali in un’attività addestrativa che coinvolge tutte le capacità dell’Aeronautica Militare.

Calendario delle manifestazioni 2024 delle Frecce Tricolori

Le date italiane e quelle del NAT24 (North American Tour 2024)

È stato pubblicato il calendario delle manifestazioni e i sorvoli delle Frecce Tricolori. Trovate qui tutte le date incluse quello del tour nordamericano che porterà la Pattuglia Acrobatica oltreoceano a poco più di 40 anni dal tour “Columbus ’92”.

Data
Luogo
Evento
21 marzo
Pozzuoli (NA)
Sorvolo (Evento: Giuramento allievi Accademia “Corso Eolo VI°”)
5 maggio
Caorle (VE)
Esibizione (Evento: MAF AeCI)
12 maggio
Trani (BT)
Esibizione (Evento: MAF AeCI)
19 maggio
Giulianova (TE)
Esibizione (Evento: MAF AeCI)
24 maggio
Roma
Sorvolo (Evento: Piazza di Siena)
26 maggio
L’Aquila
Esibizione (Evento: MAF AeCI)
02 giugno
Roma
Sorvolo (Evento: 77° anniversario costituzione della Repubblica)
22 – 23 giugno
CFB Bagotville, QC
Esibizione (Evento: Spectacle Aerien International de Bagotville)
29 – 30 giugno
CFB Trenton, ON
Esibizione (Evento: CFB Trenton Airshow)
06 – 07 luglio
Los Angeles, CA
Esibizione (Evento: Los Angeles Airshow)
13 – 14 luglio
Mather Airport, Sacramento, CA
Esibizione (Evento: California Capitol Airshow)
20 – 21 luglio
CFB Cold Lake, AB
Esibizione (Evento: Cold Lake Air Show)
27 – 28 luglio
Milwaukee, WI
Esibizione (Evento: Milwaukee Air & Water Show)
03 – 04 agosto
Rochester, NY
Esibizione (Evento: Rochester International Airshow)
10 – 11 agosto
Orange County Airport, Montgomery, NY
Esibizione (Evento: New York Air Show)
24 – 25 agosto
Ocean City, MD
Esibizione (Evento: OC Air Show)
14 settembre
Jesolo (VE)
Esibizione (Evento: MAF AeCI – Jesolo Air show)
15 settembre
Lignano Sabbiadoro (UD)
Esibizione (Evento: MAF AeCI – Lignano Air show)
22 settembre
Ladispoli (RM)
Esibizione (Evento: MAF AeCI – Ladispoli Air show)
29 settembre
Da definire
Da definire
04 novembre
Roma
Sorvolo (Evento: Festa delle Forze Armate)

Frecce Tricolori: presentata a Rivolto la nuova formazione per il 2024 della Pattuglia Acrobatica Nazionale

Nella cornice dello storico hangar del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, numerose le novità in vista del Tour in Nord America

Giovedì 21 dicembre, a Rivolto, nello storico hangar delle Frecce Tricolori, si è tenuta la consueta presentazione della Formazione e del Poster della Pattuglia Acrobatica Nazionale per l’anno 2024.

L’evento, presieduto dal Generale di Divisione Aerea Luigi Del Bene, Comandante delle Forze da Combattimento, rappresenta ormai un incontro tradizionale per la PAN, rappresentando un’opportunità importante per ritrovarsi con le realtà locali, i Club Frecce Tricolori, amici ed appassionati.

Nel corso dell’evento, il Tenente Colonnello Massimiliano Salvatore, Comandante del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, ha presentato la nuova formazione che sarà protagonista della 64a stagione acrobatica delle Frecce Tricolori.

Le posizioni chiave di Pony 1 (capo formazione) e Pony 6 (leader della 2a sezione) vedono confermati il Maggiore Pierluigi Raspa ed il Maggiore Franco Paolo Marocco.

Novità, invece, per le altre posizioni della Pattuglia: il volo del solista, svolto nella scorsa Stagione proprio dal Tenente Colonnello Salvatore vedrà protagonista il Pony 10 Maggiore Federico De Cecco.

Per le posizioni di gregario, unica conferma è costituita dal primo gregario destro, Pony 3, con il Capitano Leonardo Leo, mentre il resto della formazione vedrà il Capitano Luca Pozzani come Pony 2, il Capitano Alessandro Sommariva in qualità di Pony 4, il Capitano Simone Fanfarillo come Pony 5, il Capitano Giovanni Morello come Pony 8 e il Maggiore Oscar Del Do’ in veste di Pony 9.

Il nuovo ingresso nella formazione sarà invece il Capitano Emanuele Bernuzzi, pilota di Eurofighter proveniente dal 4° Stormo Caccia di Grosseto, che volerà nella posizione di Pony 7, terzo gregario sinistro.

La serata ha poi registrato la presentazione al pubblico del poster 2024 delle Frecce Tricolori, con un’immagine che ritrae i fumi colorati degli MB339PAN in volo sullo Stretto di Messina.

La prima copia del poster è stata consegnata al Gen.S.A. (in congedo) Giuseppe Bernardis, ex Comandante della PAN e già Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, simboleggiando il forte legame con la tradizione di coloro che nel tempo hanno scritto la storia del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico.

È stato poi dedicato uno spazio alla beneficenza, quest’anno devoluta alla ANDOS, “Associazione Nazionale donne operate al seno”, resa possibile anche grazie al prezioso contributo dei Club Frecce Tricolori.

Infine, la serata di presentazione è stata una favorevole occasione per annunciare gli appuntamenti del prossimo “Tour” Frecce Tricolori – NAT24 (North American Tour 2024) – che si terrà tra Stati Uniti e Canada dopo oltre 30 anni di assenza oltreoceano. Il calendario delle manifestazioni aeree per il 2024, compresi i sorvoli istituzionali e gli Air Show italiani, verrà pubblicato nelle prossime settimane.

Di seguito la formazione 2024 nel dettaglio:
Pony 0 – Tenente Colonnello Massimiliano Salvatore
Pony 1 – Maggiore Pierluigi Raspa
Pony 2 – Capitano Luca Pozzani
Pony 3 – Capitano Leonardo Leo
Pony 4 – Capitano Alessandro Sommariva
Pony 5 – Capitano Simone Fanfarillo
Pony 6 – Maggiore Franco Paolo Marocco
Pony 7 – Capitano Emanuele Bernuzzi
Pony 8 – Capitano Giovanni Morello
Pony 9 – Maggiore Oscar Del Do’
Pony 10 – Maggiore Federico De Cecco

L’ultimo volo del Comandante Alessandro Pettarin

Il mondo del volo e delle Frecce Tricolori ha perso uno dei suoi piloti più anziani, il Comandante Alessandro Pettarin, nato a Farra d’Isonzo il 28 novembre 1933.

Era entrato nelle Frecce Tricolori nel 1966 ed è stato uno dei piloti della Pattuglia come gregario destro fino al 1972.

Congedatosi dall’Aeronautica Militare, divenne pilota di linea con l’Alitalia.

Ha poi gestito l’azienda vitivinicola nel suo paese d’origine con tanta passione.

I funerali si sono svolti il 26 luglio a Farra d’Isonzo dove l’hanno salutato, oltre ai tanti amici e compaesani, anche alcuni dei suoi ex colleghi piloti e specialisti dell’Aeronautica Militare.

30 maggio 2023: ultimo addestramento acrobatico

“Un mese e un giorno” , questo è il tempo trascorso da quel tragico 29 aprile in cui Pony 5 pilotato da Alessio Ghersi ha staccato le ruote della pista per il suo volo più alto. Un mese e un giorno di addestramento, dolore, sofferenza e ancora addestramento per la squadra delle Frecce Tricolori che, da quel 4 maggio in cui hanno voluto volare di nuovo coi fumi bianchi tranne il verde di Pony 5, non è più una formazione da 10 aeroplani, ma da 11.

Il 30 maggio, in mezzo alla loro gente, la squadra delle Frecce ha ricominciato a volare davvero, per assolvere al suo compito e stendere il suo tricolore su tutta l’Italia, col dolore nel cuore e un passeggero in più.

Con queste parole il Magg. Riccardo Chiapolino ha descritto perfettamente quello che questi ragazzi stanno passando e, in una giornata che ha coinvolto con grande emozione tutti noi appassionati dei club Frecce Tricolori e altri ospiti, si è svolto l’ultimo volo di addestramento della pattuglia sotto la guida di Pony 0 T. Col. Stefano Vit che dalla biga ha coordinato magnificamente questo volo culminato con un ulteriore passaggio a sorpresa di saluto con fumi tricolore al pubblico presente prima dell’atterraggio.

È stato il loro modo di ringraziare i tantissimi appassionati per l’affetto ricevuto in questo difficile periodo, come ha riportato il comandante nella consueta riunione dei presidenti club Frecce Tricolori.

Ecco la formazione che da domani solcherà i cieli italiani nell’anno del centenario:
Pony 0 – T. col. Stefano Vit
Pony 1 – Magg. Pierluigi Raspa
Pony 2 – Cap. Alessandro Sommariva
Pony 3 – Cap. Leonardo Leo
Pony 4 – Cap. Oscar del do
Pony 5 – Magg. Alessio Ghersi / Pony 10 – Magg. Federico De Cecco
Pony 6 – Magg. Franco Paolo Marocco
Pony 7 – Cap. Luca Pozzani
Pony 8 – Cap. Simone Fanfarillo
Pony 9 – Cap. Giovanni Morello
Pony 11 -T. Col. Massimiliano Salvatore

Cieli blu, Alessio

La notizia della scomparsa del Capitano Alessio Ghersi, Pony 5 delle Frecce Tricolori, è arrivata come una doccia fredda e ci ha lasciati sgomenti, increduli, immensamente tristi, perché Alessio, da quando è arrivato alla Pattuglia Acrobatica Nazionale, è subito entrato in
simpatia a tutti, per la sua gentilezza, il suo modo garbato, la sua immensa passione per il volo e la disponibilità nei confronti di noi appassionati fans della P.A.N. Lo vogliamo ricordare con affetto e siamo vicini alla sua famiglia, ai piloti e a tutto il personale delle Frecce Tricolori.

Cieli blu, Alessio

Frecce Tricolori 2020 – 2023

Anno
Comandante
Capo Formazione
1° Fanalino
Solista
2020
Ten. Col. Gaetano Farina
Magg. Stefano Vit
Magg. Franco Paolo Marocco
Magg. Massimiliano Salvatore
2021
Ten. Col. Gaetano Farina
Magg. Stefano Vit
Magg. Franco Paolo Marocco
Magg. Massimiliano Salvatore
2022
Ten. Col. Stefano Vit
Magg. Pierluigi Raspa
Magg. Franco Paolo Marocco
Magg. Massimiliano Salvatore
2023
Ten. Col. Stefano Vit
Magg. Pierluigi Raspa
Magg. Franco Paolo Marocco
Magg. Massimiliano Salvatore

Nell’ultimo biennio dal 2020 al 2021 le cose sono cambiate in seguito alla pandemia causata dal Covid 19, che ha causato il fermo di tutti gli eventi, compresi gli airshow della P.A.N.

Purtroppo nel mese di marzo 2020 è iniziato il lungo periodo di stop agli airshow delle Frecce Tricolori che hanno però effettuato una serie di sorvoli su tutti i capoluoghi di Regione in segno di unità, solidarietà e di ripresa, oltre al sorvolo per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica, per la Festa del 2 giugno a Roma, per il Centenario della proclamazione della Beata Vergine di Loreto, Patrona degli Aviatori, e per la tappa del Giro d’Italia di ciclismo, il 18 ottobre, che ha avuto come luogo di partenza verso il Piancavallo proprio la base di Rivolto, sede delle Frecce Tricolori.

Nel 2021 c’è stato il sorvolo a Cortina d’Ampezzo il 14 febbraio, in occasione dei Campionati del Mondo di sci alpino; il 14 aprile per il GP di Formula 1 a Imola; il 14 maggio a Genova per lo scoprimento della statua dedicata al Capitano pilota Giorgio Parodi e per il 100° Anniversario di fondazione della Moto Guzzi; il 29  maggio per l’apertura  della Mostra d’Architettura Navale presso il Salone Nautico dell’Arsenale a Venezia; il 16 e il 17 ottobre l’omaggio ad Arturo Ferrarin all’aeroporto di Thiene (VI); il 24 ottobre per il Moto GP a Misano e l’omaggio a Valentino Rossi; il 29 ottobre l’omaggio al Tricolore del Milite Ignoto ad Aquileia (UD); il 3 novembre sorvolo sul Sacrario di Redipuglia (GO); il 26 novembre a Roma un sorvolo particolare insieme alla Patrouille de France in occasione dell’accordo di cooperazione tra Italia e Francia; il 3 febbraio 2022 per il Giuramento e l’insediamento del Presidente della Repubblica; il 24 aprile per il GP di Formula 1 a Imola, il 27 aprile volo di addestramento e omaggio a medici e infermieri presso la base del 51° Stormo di Istrana (TV), il 22 maggio per il 69° Raduno nazionale dei Bersaglieri a Cuneo, l’8 settembre per il 40° Anniversario del Tornado presso la base del 6° Stormo a Ghedi, l’11 settembre per il GP di Formula 1 a Monza e il Memorial Stoppani a Lovere (BG), il 15 ottobre per il 150° Anniversario della Costituzione del Corpo degli Alpini a Napoli.

Il 27 maggio 2021 c’è stata l’occasione per i Club Frecce Tricolori di essere presenti, pur con le dovute testrizioni a causa del Covid 19, e in quella giornata sono presentate le nuove Livree in occasione del 60° della PAN; il 15 agosto l’esibizione a Maribor (Slovenia), infine nei giorni 18 e 19 settembre si è celebrato il 60° anniversario di Costituzione delle Frecce Tricolori a Rivolto e il 12° Raduno Pattuglie Acrobatiche. Nel 2022 sono riprese le esibizioni nelle varie località turistiche italiane, inoltre le Frecce si sono esibite in 3 Paesi all’estero, tra i quali l’airshow “Royal International Air Tattoo” nel Regno Unito e l’”Airpower 2022” a Zeltweg (Austria).

Le brochure

Frecce Tricolori 2015 – 2019

Anno
Comandante
Capo Formazione
1° Fanalino
Solista
2015
Ten. Col. Jan Slangen
Magg. Mirco Caffelli
Cap. Mattia Bortoluzzi
Cap. Filippo Barbero
2016
Ten. Col. Jan Slangen
Magg. Mirco Caffelli
Cap. Mattia Bortoluzzi
Cap. Filippo Barbero
2017
Magg. Mirco Caffelli
Magg. Gaetano Farina
Cap. Mattia Bortoluzzi
Cap. Filippo Barbero
2018
Ten. Col. Mirco Caffelli
Magg. Gaetano Farina
Cap. Mattia Bortoluzzi
Cap. Filippo Barbero
2019
Magg. Gaetano Farina
Magg. Stefano Vit
Cap. Mattia Bortoluzzi
Magg. Massimiliano Salvatore

Nel quinquennio 2015/2019 i sorvoli più significativi si sono tenuti il 3 febbraio 2015 per l’Elezione e l’Insediamento del Presidente della Repubblica a Roma; il 1° maggio per la Cerimonia inaugurale dell’Expo 2015 a Milano; il 28 marzo 2016 per il  155° Anniversario dell’Unità d’Italia a Roma; il sorvolo del 26 giugno per la Commemorazione a Francesco Baracca a Ravenna; il 23 settembre per il 100° Anniversario della nascita di Aldo Moro a Maglie (LE); il 19 giugno 2018 per il 100° Anniversario della scomparsa di Francesco Baracca a Lugo di Romagna (RA); il 21 luglio in occasione del “World Ducati Week” a Misano Adriatico (RN); il 14 ottobre per l’evento velico “La Barcolana” a Trieste.

Tra gli innumerevoli airshow in italia e all’estero, merita ricordare che è stata presentata la nuova Figura del programma acrobatico, decominata “Scintilla Tricolore” in occasione del 55° Anniversario di Costituzione della P.A.N. e del 10° Raduno delle Pattuglie Acrobatiche che si sono tenuti nella base di Rivolto (UD)  nei giorni 5 e 6 settembre; nel 2018 la Pattuglia ha volato al “Bahrain International Air Show”.

Le brochure

Frecce Tricolori 2010 – 2014

Anno
Comandante
Capo Formazione
1° Fanalino
Solista
2010
Ten. Col. Marco Lant
Cap. Jan Slangen
Cap. Marco Zoppitelli
Magg. Simone Cavelli
2011
Ten. Col. Marco Lant
Cap. Jan Slangen
Cap. Marco Zoppitelli
Cap. Fabio Capodanno
2012
Ten. Col. Marco Lant
Cap. Jan Slangen
Cap. Marco Zoppitelli
Cap. Fabio Capodanno
2013
Magg. Jan Slangen
Cap. Mirco Caffelli
Cap. Marco Zoppitelli
Cap. Fabio Capodanno
2014
Magg. Jan Slangen
Magg. Mirco Caffelli
Cap. Mattia Bortoluzzi
Cap. Fabio Capodanno

Nel quinquennio 2010/2014 ricordiamo tra i sorvoli quello del 9 maggio 2010 per la 83° Adunata Nazionale degli Alpini a Bergamo; il 25 giugno per il 100° Anniversario della prima scuola di volo in Italia all’Aviosuperficie della Comina (PN); il 17 marzo 2011 per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia a Roma; il 28 marzo 2013 per il 90° Anniversario dell’Aeronautica Militare a Napoli; il 19 maggio per il 90° Anniversario delle Crociere Atlantiche di Italo Balbo ad Orbetello (GR); l’11 maggio 2014 per la 87° Adunata Nazionale degli Alpini a Pordenone; il 9 giugno per il 100° Anniversario del C.O.N.I. a Roma.

Tra gli airshow più importanti ricordiamo il 50° Anniversario di Costituzione della P.A.N. e il 10° Raduno delle Pattuglie Acrobatiche che si sono svolti a Rivolto nei giorni dell’11 e 12 settembre 2010; nel 2014, dal 28 al 29 giugno, hanno volato al “Roma International Air Show” che si è tenuto sul Lungomare di Ostia (Roma).

Le brochure

Frecce Tricolori 2005 – 2009

Anno
Comandante
Capo Formazione
1° Fanalino
Solista
2005
Magg. Paolo Tarantino
Cap. Massimo Tammaro
Cap. Rudy Barassi
Magg. Andrea Rossi
2006
Magg. Paolo Tarantino
Magg. Massimo Tammaro
Cap. Simone Pagliani
Magg. Andrea Rossi
2007
Magg. Massimo Tammaro
Magg. Marco Lant
Cap. Simone Pagliani
Magg. Andrea Rossi
2008
Magg. Massimo Tammaro
Magg. Marco Lant
Cap. Simone Pagliani
Cap. Simone Cavelli
2009
Magg. Massimo Tammaro
Magg. Marco Lant
Ten. Marco Zoppitelli
Magg. Simone Cavelli

Nel quinquennio 2005/2009 è stato festeggiato il 45° Anniversario di Costituzione della P.A.N. e il 9° Raduno delle Pattuglie Acrobatiche nei giorni 3 e 4 settembre a Rivolto (UD); ha visto la realizzazione dei cinque cerchi olimpici per le Olimpiadi Invernali di Torino, che si sono svolte nel 2006; nel 2007, in occasione del rientro in Italia della Nazionale di calcio, è stata aggiunta al programma acrobatico la Figura del “Cuore”; dal 2 al 12 marzo 2007 le Frecce hanno effettuato sorvoli a Tarvisio in occasione dei Campionati Mondiali di Sci; l’8 settembre la Pattuglia ha reso omaggio al Tenore Luciano Pavarotti, sorvolando la città di Modena in occasione dei suoi funerali (ricordiamo che la bellissima “Nessun dorma” di Puccini con la voce del Maestro Pavarotti accompagna l’ultima Figura del programma acrobatico denominata “Alona”); il 4 novembre la P.A.N. è tornata a stendere il Tricolore sul Sacrario di Redipuglia (GO) in occasione della Festa delle Forze Armate; nel 2009 le Frecce hanno effettuato un sorvolo a Cameri in occasione del 100° di Fondazione dell’aeroporto; il 1° settembre hanno volato a Tripoli (Libia) e dal 15 al 19 novembre a Dubai (E.A.U.).

Le brochure