L’unione fa la forza per dire …. grazie!

Ricordo, quasi fosse ieri dove mi trovavo e cosa stavo facendo quando nacque questa idea. Era un sabato pomeriggio invernale dello scorso anno nel periodo della cosiddetta seconda ondata che ci vedeva nuovamente limitare per motivi di salute gli spostamenti. Stavo riguardando le immagini dell’abbraccio Tricolore, il sorvolo della nostra Pattuglia Acrobatica nei capoluoghi di regione quando all’improvviso udì in vicinanza il suono della sirena di una autoambulanza, un suono che nel silenzio ci ricordava come la pandemia fosse tutt’altro che terminata. Avendo sia familiari che amici medici, infermieri ed OSS mi sono venute in mente le loro parole con cui mi raccontavano il continuo impegno in questa guerra e la stanchezza ed angoscia scandita da turni interminabili. Fu allora che pensai, cosa possiamo nel nostro piccolo fare di concreto per dire grazie per il loro fondamentale aiuto? Ed ecco che pensai quanto sarebbe stato bello che una rappresentanza delle persone in prima linea negli ospedali trevigiani potessero godere la emozione del vedere da vicino un volo di addestramento delle Frecce Tricolori.

Ne parlai nei giorni successivi con Domenico Berlingieri il nostro Vice Presidente e condividendo l’idea ci mettemmo in moto affinché questo sogno si potesse concretizzare. Per prima cosa ne parlai con L’Ufficio Pubbliche Relazioni della PAN, confrontandomi con il Maggiore Riccardo Chiapolino ricevendo da lui delle precise e preziose indicazioni su come interfacciarsi e come proporre la iniziativa agli enti interessanti.

La strada era tracciata. Contattammo l’ufficio Comando del 51° Stormo di Istrana, prospettando l’idea al Luogotenente Antonio Tambone il quale entusiasticamente ci organizzò un incontro durante la scorsa estate con il Comandante, Il Colonnello Nadir Ruzzon. Quando incontrammo il Comandante di persona ci confermò che il 51° Stormo era felice di accogliere a casa loro una rappresentanza di 100 persone del personale sanitario per vedere e vivere da vicino l’addestramento delle Frecce Tricolori; l’unica incognita era verificare che la situazione pandemica lo permettesse.

Il passo successivo fu quello di incontrare il dirigente dell’Ulls2 dott. Francesco Benazzi per prospettargli la nostra idea e nel suo sorriso ho scorto la sua grande emozione per questo pensiero a loro rivolto. Finalmente quando un mese prima ricevetti la telefonata del Comandante dello Stormo che mi confermava che le condizioni attuali permettevano ai padroni di casa di passare alla fase operativa della iniziativa ho capito che l’unione fa la forza. Come ultimo tassello, Il nostro consigliere Alessandro Covis ha supportato le attività della segreteria dell’Ulls2 per raccogliere i nominativi dei partecipanti. E veniamo alla mattina del 27 Aprile quando uno splendido sole del mattino prospettava delle condizioni climatiche ideali.

L’ingresso in volo della Pattuglia sul cielo campo dell’aeroporto di Istrana venne scandito dall’inno di Mameli cantato dal tenore trevigiano Francesco Grollo alla presenza degli ospiti del 51° Stormo tra cui oltre alla autorità vi erano anche le persone che tanto avevamo voluto fossero presenti. Dopo il volo di addestramento in formazione completa, sempre emozionante anche per noi, una bella fotografia di gruppo ed un poster ricordo agli ospiti sanitari, graditissimo omaggio del nostro club.

Al Circolo il Comandante delle Frecce Tricolori Stefano Vit ha consegnato al Dott. Benazzi visibilmente emozionato un poster ricordo firmato con dedica oltre altri tre poster anche essi firmati, uno per i medici, uno per gli infermieri ed uno per gli OSS. Il Comandante ha ricordato di come anche per la Pattuglia il sorvolo dei capoluoghi di regione fosse stato un momento che hanno vissuto con la consapevolezza e la emozione di quel momento, e ci ha tenuto al pari del comandante di Stormo a ringraziare i sanitari per quanto hanno fatto per la comunità.

Nel salutarci un pilota della formazione mi si avvicina e mi dice: Gabriele non sapevo avessi delle conoscenze così in alto…. lo guardo e lui con un grande sorriso continua la frase …. una giornata come questa con visibilità illimitata e calma di vento proprio in questa occasione è una cosa pressoché unica.  Felici di avere contribuito lanciando questa idea che i reparti della Aeronautica e le istituzioni hanno raccolto e reso possibile regalando una mezz’ora di spensieratezza e di emozioni ho pensato… missione compiuta!

Gabriele Chinaglia

Presidente Club Frecce Tricolori 2 Treviso

 

Nuova Sede del nostro Club Frecce Tricolori N°2

Nuova Sede Sociale

In occasione del pranzo sociale dell’11 dicembre scorso, le nostre ospiti, l’Avv.to Ylenia Canzian, Vice Sindaco ed Assessore alle Risorse Economiche e ai Lavori Pubblici e la Dott.ssa Angela Trevisin, Assessore alla Cultura, avevano portato la bella notizia che il Comune di Silea ci concedeva una sede per il nostro Club presso il Centro Sociale.

Il giorno 4 aprile presso il Comune di Silea, alla presenza del Sindaco Rossella Cendron e dell’ Assessore Francesco Biasin nonché del nostro Presidente Gabriele Chinaglia e del Vice Presidente Domenico Berlingieri, é stata siglata una convenzione tra il Comune di Silea e il nostro Club Frecce Tricolori N°2; il Comune ci concederà una sala presso la ex biblioteca da utilizzare una volta alla settimana per incontrare i nostri soci.

Un bellissimo regalo del Comune di Silea che ci rende entusiati e che ringraziamo, segno importante per la ripartenza delle attività delle associazioni.

A breve vi daremo dettagli per gli orari di apertura.

Ultimo Addestramento Acrobatico Frecce Tricolori

Ritorna l’ ultimo Addestramento Acrobatico Frecce Tricolori.

Carissimi amici quest’anno torneremo il 1° Maggio a Rivolto per la giornata dedicata ai Club Frecce Tricolori dove potremo vedere il volo che conclude il periodo di addestramento e che inaugura la nuova stagione. L’ingresso è riservato ai soci dei Club, abbiamo inviato una mail ai nostri iscritti con i dettagli della giornata. Per tutte le informazioni scrivete pure a:

A presto!

Calendario Esibizioni Frecce Tricolori 2022

E’ stato pubblicato dall’Aeronautica Militare il calendario delle esibizioni delle Frecce Tricolori per il 2022.

Restiamo in attesa e con la speranza di riuscire finalmente a tornare ad ammirare la nostra P.A.N.

Serata di presentazione della formazione 2022 delle Frecce Tricolori

Fino al 2019 eravamo abituati a presenziare alla serata di presentazione della Formazione Frecce Tricolori e del poster presso l’Aeroporto di Rivolto, sede del 2° Stormo e del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, ma nel 2020, causa la pandemia, la serata si era tenuta in forma privata per contingentare le presenze.

Per fortuna il 20 dicembre scorso la serata è stata organizzata non a Rivolto ma in un nuovo contesto, in un luogo insolito ma molto apprezzato: il Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

Assistere dai palchi alla presentazione dei Piloti e degli Specialisti è stata un’emozione diversa, certo senza il contatto umano a cui eravamo abituati, ma in questi tempi di ristrettezze causate dalla pandemia è stato comunque molto bello, così come è stato bello ritrovarsi con gli amici degli altri Club giunti a Udine per l’occasione e poi, alla fine della serata, prima di lasciare il Teatro, c’è stata l’occasione per riuscire a salutare qualcuno dei Piloti, a complimentarsi con il Comandante Ten. Col. Stefano Vit per il nuovo incarico e con il Magg. Pierluigi Raspa per il nuovo ruolo in veste di Capoformazione.

Speriamo che sia stata sì una bella esperienza ma che resti unica e che si possa tornare a vivere la normalità di quell’evento nella “casa” delle Frecce Tricolori.

Presentazione Formazione e Poster Frecce Tricolori 2022

Lunedì 20 dicembre 2021 alle si è svolta presso il Teatro Nuovo Giovanni da Udine la serata di presentazione del poster e della Formazione 2022 delle Frecce Tricolori.

L’evento, tradizione consolidata nel calendario della Pattuglia Acrobatica Nazionale, si è tenuto quest’anno in un luogo inedito: per la prima volta, infatti, le Frecce Tricolori hanno scelto di uscire dall’hangar della manutenzione, abituale cornice della serata, per approdare nello splendido teatro della città friulana.

Duplici le motivazioni: da un lato poter godere nuovamente del calore del pubblico, rispettando al contempo le normative a contenimento del contagio da Covid-19; dall’altro farlo simbolicamente in luogo emblematico dello spettacolo e della cultura, fortemente penalizzato dalla pandemia.

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia con il proprio prezioso sostegno ha reso possibile questa storica novità.

L’evento, presieduto dal Comandante delle Forze da Combattimento e della 1^ Regione Aerea, Generale di Divisione Aerea Francesco Vestito, ha visto la partecipazione di numerose autorità civili e militari, tra cui il vicepresidente della Giunta Regionale, dott. Riccardo Riccardi, in rappresentanza del Presidente Massimiliano Fedriga; l’Assessore prof.ssa Elisabetta Marioni, in rappresentanza del Sindaco del Comune di Udine, Pietro Fontanini; il dott. Fabio Marchetti, Sindaco del Comune di Codroipo; ed il Comandante del 2° Stormo di Rivolto, Colonnello Marco Bertoli.

Oltre alle autorità, presenti in platea numerosi ospiti, tra familiari e amici di lunga data delle Frecce Tricolori e rappresentanti del mondo delle associazioni, del territorio e dei Club Frecce Tricolori, che ancora una volta hanno dimostrato il loro caloroso affetto per la P.A.N..

La serata, che è stata condotta dalla presentatrice Barbara Pedrotti e verrà trasmessa in differita sui canali social dell’Aeronautica Militare a partire dal 22 dicembre, ha visto come protagonista sul palco il Tenente Colonnello Stefano Vit, membro della formazione dal 2012, Capo Formazione dal 2019 al 2021 e, dallo scorso 30 novembre Comandante del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico.

Il Comandante Vit, dopo aver ripercorso i momenti più significativi della stagione 2021, tra cui le celebrazioni per il 60° Anniversario delle Frecce Tricolori, ha poi presentato la squadra a terra della Pattuglia Acrobatica Nazionale, rappresentata per l’occasione dai Sottufficiali Capi Nucleo e dagli Ufficiali di staff.

Dopo la presentazione di coloro che lavorano dietro alle quinte, è poi giunto il momento di presentare la Formazione 2022 delle Frecce Tricolori. Confermate le posizioni chiave di Pony 6, leader della 2° sezione, e di Pony 10, solista, rispettivamente assegnate al Maggiore Franco Paolo Marocco e al Maggiore Massimiliano Salvatore.

Debutta nella posizione di Pony 1 (Capo Formazione) il Maggiore Pierluigi Raspa, forte dei suoi quattro anni di esperienza come gregario delle Frecce Tricolori.

Nuovo ingresso a Rivolto è il Capitano Leonardo Leo, di origine campana e pilota di Eurofighter proveniente dal 36° Stormo Caccia di Gioia del Colle, base della Difesa Aerea. A lui sarà assegnata la posizione di Pony 9, 2° Fanalino della formazione.

La serata è stata l’occasione per la consegna alle Frecce Tricolori di due importanti riconoscimenti: il “Chairman 2021” tributato dallo European Airshow Council, assegnato ogni anno al display team o display pilot che maggiormente si è distinto a livello europeo, ed il “Premio Gianni Borta 2020”, assegnato dall’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia di cui le Frecce Tricolori sono soci onorari dal lontano 1995, per l’oramai indimenticabile “Abbraccio Tricolore”.

Come di consueto, non è mancato il momento dedicato alla solidarietà. Il Presidente del 1° Club Frecce Tricolori di Pieve di Soligo, Remigio Villanova, ed il Presidente del 15° Club di Codroipo, Bruno di Lenardo, sono saliti sul palco in rappresentanza di tutti i club per consegnare il ricavato dell’attività di raccolta fondi che ogni anno gli appassionati delle Frecce Tricolori realizzano a favore dei meno fortunati.

Quest’anno l’associazione che ha ricevuto i fondi è la ABC Burlo “Associazione Bambini Chirurgici “che opera a favore dei piccoli pazienti dell’Ospedale Burlo Garofolo di Trieste. A seguire è stata presentata l’Associazione “Orchestra per la vita” attiva nel campo della ricerca sulla patologia rara del sarcoma epitelioide, destinataria dei fondi per il 2022.

In chiusura, il momento tanto atteso della presentazione del Poster 2022 della PAN: il Comandante Vit, chiamando a sé la Formazione 2022, ha presentato l’immagine che accompagnerà le Frecce Tricolori nel corso del nuovo anno,  senza dimenticare quello appena trascorso. Lo scatto prescelto ritrae infatti gli MB339 PAN, in volo sulle dolomiti friulane, con le livree celebrative realizzate per il 60° Anniversario delle Frecce Tricolori, raffiguranti le storiche pattuglie acrobatiche che si alternarono prima della costituzione della PAN avvenuta il 1° marzo 1961.

Questa la Formazione PAN 2022 al completo:
Pony 0 – Tenente Colonnello Stefano VIT (Comandante)
Pony 1 – Maggiore Pierluigi RASPA (Capo Formazione)
Pony 2 – Capitano Alessandro SOMMARIVA (1° Gregario Sinistro)
Pony 3 – Capitano Simone FANFARILLO (1° Gregario Destro)
Pony 4 – Capitano Oscar DEL DO’ (2° Gregario Sinistro)
Pony 5 – Capitano Alessio GHERSI (2° Gregario Destro)
Pony 6 – Maggiore Franco Paolo MAROCCO (1° Fanalino)
Pony 7 – Maggiore Alfio MAZZOCCOLI (3° Gregario Sinistro)
Pony 8 – Capitano Federico DE CECCO (3° Gregario Destro)
Pony 9 – Capitano Leonardo LEO (2° Fanalino)
Pony 10 – Maggiore Massimiliano SALVATORE (Solista)
 
Fonte 313° Gruppo Addestramento Acrobatico – Rivolto
Autore Magg. Riccardo Chiapolino – S.Ten. Sara de Matola

Pranzo sociale di fine anno del nostro Club

Il pranzo sociale, lo spirito del ritrovarsi.

Sabato 11 dicembre 2021 nell’accogliente cornice del Ristorante Mistrò, a Dosson, si è svolto l’annuale pranzo sociale del Club Frecce Tricolori 2 di Treviso.

Un evento lungamente atteso, a conclusione di un anno, il 2021, nel quale non è stato possibile vedersi con la stessa frequenza del passato a causa del persistere dell’emergenza sanitaria, che vede ognuno di noi parte attiva nel coniugare tutela della salute e ogni forma di socializzazione.

Un incontro conviviale avvenuto sulle note dell’emozione e del piacere di potersi rivedere in presenza per condividere la grande passione che ci unisce: il Volo.

Presenti all’evento il Presidente Gabriele Chinaglia, i componenti del direttivo e i prestigiosi ospiti: l’Avv.to Ylenia Canzian, Vice Sindaco ed Assessore alle Risorse Economiche e ai Lavori Pubblici e la Dott.ssa Angela Trevisin, Assessore alla Cultura, che hanno portato ai convenuti il saluto e l’apprezzamento della giunta comunale del Comune di Silea per l’attività svolta dal Club Frecce Tricolori 2 di Treviso e hanno comunicato l’importante notizia dell’assegnazione di una sede per il nostro Club presso il centro sociale del Comune di Silea.

Ospite d’onore il pilota acrobatico Andrea Pesenato che, anche se per motivi di salute non ha potuto essere presente, è stato contattato telefonicamente in modo da potergli trasmettere a voce il saluto di tutti i presenti.

È seguita la proiezione di un video dedicato ad Andrea, che ci ha fatto percepire la sua vicinanza ed è stato commentato da Eleonora Negri, sua compagna di vita, la quale ci ha illustrato la magia dei voli acrobatici di Andrea, degli addestramenti e dell’estrema precisione delle sue manovre nelle competizioni: una grande preparazione necessaria per raggiungere i traguardi che Andrea ha nel suo palmarès.

Eleonora ha poi ripercorso i successi conseguiti da Andrea con il suo fedele compagno d’avventure, il velivolo CAP 231: è campione italiano in carica d’acrobazia a motore nella categoria Avanzata e Free Style, ma le vittorie sono iniziate nel 2011 con la conquista del titolo italiano nella categoria Intermedia; nel 2019 Andrea ha deciso di cambiare categoria, passando in Avanzata, guadagnandosi subito il titolo nazionale; nel 2020 si riconfermava campione italiano in Avanzata e conquistava, al suo esordio, il primo gradino del podio nel Free Style.

Ad oggi Andrea, amico e socio del Club, è anche istruttore acrobatico e pilota di elicottero, ha all’attivo più di 2500 ore di volo in Aviazione Generale e oltre 700 ore di volo da diporto sportivo.

Presenti anche altri graditi ospiti: GIULIANO NEGRI, Presidente dell’Associazione Volo Legnago che ha in gestione l’Aeroporto di Legnago, nostro nuovo socio e il Luogotenente ANTONIO TAMBONE, Capo Ufficio Comando del 51° Stormo, il quale si è fatto portavoce nell’esprimere i saluti del Comandante Colonnello Pilota Nadir Ruzzon, Comandante del 51°Stormo di Istrana che non ha potuto essere presente.

A completamento dei graditi e prestigiosi ospiti erano presenti anche due soci del Direttivo del Club Frecce Tricolori 110 di Romano d’Ezzelino: i Signori Diego Campagnolo e Ruggero Andreatta, che con grande piacere hanno condiviso con noi la giornata,  in quanto i due club  sono gemellati tra loro.

Sono stati presentati e illustrati i nuovi e ambiziosi progetti in programma per il prossimo anno, 2022, che ci vedono coinvolti quali protagonisti e parte attiva.

L’incontro è terminato con la consegna agli Ospiti che ci hanno onorato della loro presenza di omaggi in ricordo del conviviale evento e alle Signore presenti in sala è stato consegnato un bellissimo omaggio floreale, una scintillante rosa rossa.

Invito al Pranzo Sociale del nostro Club

Cari amici e appassionati soci del Club Frecce Tricolori 2 di Treviso abbiamo il piacere di invitarvi sabato 11 dicembre 2021, alle ore 12.00, presso il Ristorante “Mistrò”, Viale I. Pindemonte 21, a Dosson, angolo Terraglio a Treviso, per il consueto scambio d’auguri di fine anno in occasione del pranzo sociale 2021.

Il pranzo è aperto oltre che ai nostri soci, anche ai familiari o ai vostri amici che, come noi, amino il mondo del volo e lo stare in buona compagnia.

È tradizione del nostro Club invitare in queste occasioni ospiti di rilievo per arricchire l’evento e anche quest’anno è prevista la presenza di un gradito ed importante ospite.

Con grande piacere sarà con noi il pluricampione d’acrobazia area individuale Andrea Pesenato che nel 2021, per il terzo anno consecutivo, ha vinto il campionato italiano nelle categorie advanced e freestyle.

 

Andrea, nostro socio e grande amico, ci racconterà in prima persona la sua grandissima passione per il volo,

ci illustrerà cos’è un volo acrobatico in un airshow e con immagini e video ci porterà a bordo del suo aereo acrobatico.                                                                                Il costo del pranzo  è di € 40,00 a persona per gli adulti e di € 25,00 per i bambini.

Vi preghiamo di effettuare il pagamento a mezzo bonifico bancario presso il nostro conto corrente con la seguente modalità:

intestazione c/c Club-Frecce Tricolori N.2 Treviso A.p.s.

Banca: BCC Banca di Credito Cooperativo Pordenonese e Monastier Ag. Lanzago di Silea (TV)

IBAN:IT74T0835662100000000001550

Causale: pranzo sociale ( indicare nome del socio )

Gli ospiti che hanno intolleranze alimentari o allergie sono pregati di contattarci per  segnalarcelo.

Vi informiamo che in accordo alle normative vigenti gli ospiti dovranno essere in possesso del green pass.  Vi chiediamo cortesemente di dare conferma il prima possibile, viste le limitazioni dei posti, inviando un’email o contattandoci telefonicamente e indicando il nome e il cognome dei partecipanti ed un recapito telefonico.

Siamo felici di poterci rivedere e incontrare di persona!

A presto, un abbraccio da tutto il Direttivo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Inaugurato il Piazzale Mario Squarcina a Rivolto

Sabato 18 settembre 2021, in occasione del 60° Anniversario della Pattuglia Acrobatica Nazionale, al 2° Stormo dell’AeronauticaMilitare, casa delle FrecceTricolori, si è svolta l’inaugurazione del piazzale intitolato a Mario Squarcina, 1° Comandante della P.A.N.

Presente all’evento anche il CapoSMA, Gen. S.A. Alberto Rosso.

—–Testo e foto dal profilo Twitter dell’Aeronautica Militare—–